Il dramma segreto di Charlize Theron

Il dramma segreto di Charlize Theron

“Non mi vergogno” sottolinea Charlize Theron mentre racconta la notte in cui sua madre ha ucciso suo padre per legittima difesa.

Il terribile fatto risale al 1991, quando la star e premio Oscar aveva 15 anni. Charlize e sua madre Gerda furono trattenuti sotto minaccia dal padre di Charlize nella loro fattoria vicino Johannesburg .

“Mio padre era talmente ubriaco che quasi non riusciva a camminare” ha spiegato l’attrice: “E quando è entrato in casa aveva con sè una pistola.

La Theron continua il suo racconto: “Mia madre ed io eravamo nella mia camera da letto appoggiate alla porta per impedirgli di entrare. Lui ha fatto un passo indietro e ha sparato. Nessuno dei proiettili ci ha mai colpito, il che è solo un miracolo. ”

La madre di Theron ha quindi “posto fine alla minaccia” uccidendo il marito Charles. In seguito è stata assolta per legittima difesa.

La star sudafricana, che appare come Megyn Kelly nel nuovo film Bombshell, ha aggiunto: “Non mi vergogno di parlarne, perché penso che più parliamo di queste cose, più ci rendiamo conto di non essere soli in nessuno di questi casi.

Chi pensa che la vita delle star sia tutta rose e fiori è servito.